Partitions gratuites
This page in English

La partition « Deh pietoso oh Addolorata »


Téléchargez la partition de Deh pietoso oh Addolorata.
Giuseppe Verdi
Sur un texte de Goethe
avec accompagnement de piano
Partition gratuite en PDF

Deh pietoso oh Addolorata Partition gratuite

Paroles

Deh, pietoso, oh Addolorata,
China il guardo al mio dolore ;
Tu, una spada fitta in core,
Volgi gl'occhi desolata
Al morente tuo figliuol.
Quelle occhiate, i sospir vanno
Lassù al padre e son preghiera
Che il suo tempri ed il tuo affanno.
Come a me squarcin le viscere
Gl'insoffribili miei guai
E dell'ansio petto i palpiti
Chi comprendere può mai ?
Di che trema il cor? Che vuol ?
Ah! tu sola il sai, tu sol!
Sempre, ovunque il passo io giro,
Qual martiro, qual martiro
Qui nel sen porto con me !
Solitaria appena, oh, quanto
Verso allora, oh, quanto pianto
E di dentro scoppia il cor.
Sul vasel del finestrino
La mia la crima scendea
Quando all'alba del mattino
Questi fior per te cogliea,
Chè del sole il primo raggio
La mia stanza rischiarava
E dal letto mi cacciava
Agitandomi il dolor.
Ah, per te dal disonore,
Dalla morte io sia salvata.
Deh, pietoso al mio dololre
China il guardo, oh Addolorata !

Commentaires

Laissez votre adresse email si vous souhaitez une réponse

Nom ou pseudo :


Adresse Email (facultatif) :


Anti-spam. Combien font operation



giovannoni
Posté le 10 novembre 2018 à 14h50

pour chanter


Vidéo